Diritto del lavoro e della funzione pubblica

Il diritto del lavoro è un tema dei più ricorrenti, sia per quanto concerne il diritto privato che il diritto pubblico. Di norma, il rapporto di lavoro presenta numerose peculiarità che differiscono a seconda che sia stabilito con un privato o con lo Stato, un Comune oppure un altro ente pubblico investito di potere decisionale.

Sin dall’inizio delle trattative occorre prestare particolare attenzione al contratto scritto, per garantire la coordinazione con le assicurazioni sociali e rispettare le esigenze fiscali. Per gli espatriati questo elemento è di primaria importanza. Il datore di lavoro e il lavoratore devono spesso indicare con precisione alcuni punti legati agli stipendi, al rimborso delle spese, alle ore supplementari oppure all’organizzazione generale dell’impresa, ad esempio elaborando un regolamento sul personale o dei piani di partecipazione dei collaboratori (stock option plans). Per le attività rischiose si impone un attento esame sulle diverse responsabilità così come sulle regole di buona condotta.

Per quanto concerne la fine dei rapporti contrattuali, più o meno serena, la stessa provoca spesso accese discussioni riguardanti gli aspetti finanziari, il certificato di lavoro oppure eventuali indennità, senza dimenticare l’esonero dall’obbligo di lavorare oppure il divieto di concorrenza.

 

Avocats concernés :

- Michel Chavanne
- Jean-Claude Perroud
- Jean-François Dumoulin
- Luc Recordon
- Jeanne-Marie Monney

r&associés
Grand-Chêne 4 et 8
Case postale 7283
1002 Lausanne

Tél: +41 21 345 36 40
Fax: +41 21 345 36 44 (Grand-Chêne 8)
Fax: +41 21 345 36 09 (Grand-Chêne 4)

Heures d'ouverture:
Lu-Ve: 09:00-12:00 / 14:00-17:00
Sa-Di: fermé